lunedì 15 settembre 2008

questa volta glielo dovevo..

Il povero Nino, dopo migliaia di Km macinati negli ultimi mesi, necessitava di un piccolo ma rognoso intervento di manutenzione. Il preriscaldatore del collettore di aspirazione si era bucato ed il suono del propulsore era mutato dal classico vw aircooled ad un meno piacevole Agusta (elicottero non motocicletta..).
Inoltre il preriscaldatore risultava fornito di una guarnizione errata per la zona climatica Austroungarica nonche' il collettore presentava deterioramento dovuto all'anzianita' di servizio. Era ora di cambiarlo per farla breve..
L'operazione si e' conclusa con successo, 4 ore di sala operatoria ma ora la bella voce del Nino non e' piu' roca e il funzionamento a freddo e' ottimale.
Per onor di cronaca posso dire di essere stato fortunato, i dadi piu' rognosi si sono allentati senza imprevisti, altrimenti c'era da piangere. Anche se l'esperienza nell'allentare certe viti ha giovato non poco, essendoci gia' passato.. Le automobili vecchie presentano molti imprevisti, la teoria e' ben diversa dalla pratica, sei sicuro che smonti, ma non sei sicuro che rimonterai.
Chi pensa di risparmiare con un'auto d'epoca si sbaglia di grosso. Un lavoro cosi', apparentemente banale, potrebbe costare 150 euro esclusi ricambi..

Per gli amanti del genere, ecco dunque le foto con le fasi dell'intervento:


Collettore pulito e verniciato
per evitarne l'ossidazione.







Inizio espianto degli organi.








Lato malato del collettore.
sulla destra si vede il tubo
del preriscaldatore corroso
dai gas di scarico.





L'altro lato e' invece in buone
condizioni.







Organo malato espiantato.








Dettaglio della parte malata.
Si vede il buco causato dalla
corrosione.






Notare la fuoruscita del gas di scarico
che ha causato l'annerimento della lamiera







Per i piu' tecnici:
questa guarnizione migliora il
funzionamento laddove il clima
sia piu' torrido, ma peggiora la situazione
nei paesia clima freddo, causando un
fastidioso funzionamento irregolare
a freddo per i primi Km.


Qui si vede bene la differenza di sezione
del foro della guarnizione del preriscaldatore.







Nuove guarnizioni pronte al montaggio.








Nuovo collettore montato.
Stride quanto e' luccicante rispetto al resto.






1 commento:

Marcello ha detto...

Ecco l'avviamento del Nino:

http://it.youtube.com/watch?v=jdPwtoZqSfQ